fbpx

SCATTA A MISANO L’ULTIMO FX RACING WEEKEND STAGIONALE: TRE GIORNI DI SHOW CON TANTI TITOLI IN PALIO

Un fine settimana da record con quattordici categorie in pista sul circuito romagnolo nell’atto finale della stagione 2023: tutte le 31 gare in programma sui canali Social e sulla nuova piattaforma digitale MS Plus

Sarà un fine settimana ad alto tasso di adrenalina quello che si appresta ad andare in scena sul Misano World Circuit, in occasione dell’attesissimo evento che incoronerà i campioni FX Racing Weekend della stagione 2023. Al termine di un’annata che ha visto i protagonisti delle varie categorie regalare spettacolo sui principali autodromi nazionali, sarà il tracciato romagnolo intitolato a Marco Simoncelli ad ospitare il rush finale che metterà in palio un totale di ben tredici titoli assoluti con assegnazione del doppio punteggio. Da Venerdì 10 a Domenica 12 Novembre, l’attività in pista vedrà lo svolgimento di ben trentuno gare tutte trasmesse in live streaming sui canali Social del campionato e sulla piattaforma OTT gratuita MS Plus, mentre l’accesso alle tribune sarà libero per i fans che vorranno venire a gustarsi lo spettacolo dal vivo.
Tra le sfide più attese vi è senza dubbio quella che incoronerà il primo campione del GT4 Italy, la nuova serie tricolore a ruote coperte che gode della licenza ufficiale SRO Motorsports Group. A contendersi il titolo nella volata finale ci sarà lo svizzero Niki Leutwiler (Centri Porsche Ticino), reduce dalla perentoria doppietta conquistata a Vallelunga, il quale dovrà vedersela con la concorrenza della Mercedes AMG GT4 del giovane Tommaso Lovati (Lema Racing), mentre Pierluigi Veronesi (Autorlando Sport) sarà a sua volta pronto per inserirsi nella lotta al vertice.

Pronta per l’epilogo stagionale anche la Supersport Series GT, caratterizzata in questa sua prima annata dal dominio di Federico Scionti a bordo della Lamborghini Huracàn Super Trofeo Evo 2 schierata dal team Lamborghini Roma by DL Racing; a contendersi il successo nella tappa finale, tra gli altri, vi saranno le Porsche 911 Cup affidate a Riccardo Romagnoli, Alessio Scauzillo e Alessandro Revello (Team Cars Racing), il terzetto schierato da Next Motorsport composto da Qwin Wietlisbach, Domenico Zonin e dal duo Prestipino-Micale, senza dimenticare Adriano Visdomini (Next Motorsport) e l’equipaggio composto da Andrea Fontana e Cristian Bortolato con i colori Ebimotors.

Ben tre gli schieramenti per quanto riguarda le vetture Turismo. Nel campionato ATCC Italy, un parterre di grande qualità vedrà contendersi il successo nella Prima Divisione: il duo formato da Giuseppe Bodega e Fulvio Ferri (Audi RS3 LMS) dovrà vedersela con la vettura gemella di Vincenzo Montalbano e la Mercedes AMG di Enrico Riccardi, mentre saranno della partita anche le Cupra Leon di Fabrizio Fede e Alessandro Lisi con la scuderia Pro Race; nella Seconda Divisione, il giovane Luca Verdi (Bolza Corse) punterà a chiudere i giochi per il titolo di classe, cercando di avere la meglio nei confronti di un agguerrito gruppo di avversari composto tra gli altri dai compagni di squadra Alfano-Uccellini e dal terzetto di Cupra Leon DSG schierato dal Team Cars Racing, mentre nella Divisione Light mireranno a recitare un ruolo da protagonisti Francesco Malvestiti su Mitjet e Manuel Lasagni su BMW M3. Grande bagarre attesa anche nella ATCC Cup, dove svetta il confronto nella divisione riservata alle BMW 318 Cup che vede Michele Parretta ad un passo dal titolo; grande attenzione anche per la One Cup Series che vedrà in pista le BMW Serie 1 schierate dalla scuderia Tecnosport, mentre saranno in pista per l’atto finale anche le classi D e E, capitanate rispettivamente da Andrea e Maurizio Fumi. Lo show non mancherà nemmeno nella lotta al titolo per la ATCC RS, dove la volata finale vede ancora Massimiliano Moro (Bolza Corse), Walter Lilli e Andrea Fazioli (Faro Racing) in corsa per il successo.

Passando alle monoposto, la FX Pro Series si prepara a dare vita all’ultimo atto di una stagione entusiasmante ancora con tre piloti in lizza per il successo finale: si tratta di Matteo Segre (FG Racing), Elia Galvanin (Dexters Motorsport) e dell’irlandese Lyle Schofield (Rawstorne Racing), mentre nella graduatoria AM sarà Ferdinando Ferrante a cercare di gestire il proprio vantaggio nei confronti di Andrea Maurizio Gilardoni e Maurizio Giberti. Confronto apertissimo anche nelle categorie Predator’s, ciascuna delle quali svolgerà ben quattro gare nell’arco del weekend, con le ultime due che assegneranno il punteggio doppio: a giocarsi il titolo nella FX3 sarà la coppia formata dai fratelli Andrea e Matteo Zaniboni, attualmente al comando con un esiguo margine nei confronti di Davide Critelli, mentre Andrea Campagna proverà a difendere la leadership nella classifica AM; per quanto riguarda il Trofeo Predator’s, un fantastico schieramento composto da quasi trenta PC015 vedrà il leader del campionato David Tonizza deciso quanto prima a chiudere i giochi respingendo al mittente gli assalti di Riccardo Spinosi, Graziano Rottini e Andrea Galluzzi, con Andrea Cavigioli deciso a confermarsi nel ruolo di leader AM nei confronti di Roberto Armogida e Fernando Petrilli. Grande successo e nuovo record di iscritti per la Formula Classic, con il campionato riservato alle monoposto storiche pronto per decretare il proprio vincitore 2023: Matteo Aralla su Dallara F390 si presenta al comando della classifica, ma saranno ben nove le vetture presenti nel Gruppo Formula 3, tra cui anche il fresco campione europeo Davide Leone su March 783, mentre la sfida sarà accesa anche nel gruppo Monomarca Italia dove Andrea Grassano dovrà difendersi dagli attacchi di Giovanni Giordano.

Non mancherà inoltre lo spettacolo fornito dalle Legends Cars, che in questo caso vedrà ben due campionati al via: da un lato i protagonisti della serie italiana, dove Simone Giussani mira a confermare la propria leadership in un incredibile schieramento composto da ben 36 vetture, mentre dall’altro saranno in scena anche i piloti della Eurolegend, il campionato europeo che tra gli altri vedrà in azione anche alcuni attesissimi protagonisti come Alberto Naska, Claudio Cappelli ed i principali attori della sfida tricolore. A Misano si concluderà anche la stagione 2023 della Lotus Cup Italia, giunta all’epilogo di un’annata altamente spettacolare con ancora tre piloti in corsa per il titolo: al comando si presenta Sergio Galbusera, chiamato a dover gestire un esiguo margine di vantaggio nei confronti di Giuseppe De Virgilio, mentre Massimo Abbati proverà a recitare il ruolo da terzo incomodo. Finale di stagione incertissimo anche per il Challenge Ford MPM, che vede ben cinque piloti racchiusi nello spazio di soli undici punti: a contendersi la volata finale ci saranno, tra gli altri, Hermann Freitag, Riccardo Mandolese, Filippo Mastrolonardo, Vincenzo Madonna e Ezio Muccio. Presenti infine anche i protagonisti del Porsche Club GT, pronti per sfidarsi nell’atto finale del campionato nelle sessioni in modalità ‘time attack’ lungo i 4226 metri dell’autodromo romagnolo.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Siamo orgogliosi di poter dare vita ad un evento di questa portata, con numeri veramente incredibili e tre giornate che non lasceranno un solo istante…di respiro! Ci sarà davvero da divertirsi con i titoli in palio da assegnare e in una location magnifica come quella del Misano World Circuit, pronta anche per regalare un’atmosfera speciale grazie alle gare che si svolgeranno in notturna. Siamo pronti per vivere queste emozioni insieme a tutti i fans e per l’occasione abbiamo anche realizzato un nuovo accordo che vedrà la trasmissione di tutte le gare sulla nuova piattaforma digitale di Mediasport Group: si tratta di un contenuto innovativo volto a valorizzare ulteriormente il nostro campionato. E adesso…non vediamo l’ora che si accendano i motori!”
Il programma in pista inizierà Venerdì 10 Novembre alle ore 9:00 e vedrà la prima giornata interamente dedicata alle sessioni di prove libere e qualifiche. A partire dalla mattina di Sabato 11 avrà inizio la sequenza di gare, che si concluderà Domenica 12 alle ore 19:00 circa. Il programma completo dell’evento è disponibile sul sito ufficiale del campionato. Tutte le gare saranno trasmesse in live streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di ‘FX Racing Weekend – GT4 Italy’, su LiveGP.it e sulla piattaforma digitale gratuita MS Plus, con il commento affidato a Marco Privitera, Nicola Saglia, Nico Patrizi e Victoria Ortega Cabrera.

SITO WEB FORMULA X RACING WEEKEND: www.formulaxitalianseries.it
SITO WEB GT4 ITALY: www.gt4italy.com
E’ possibile seguire i canali Social (Facebook, Instagram e YouTube) oppure scrivere a: [email protected]

X